Stampe green: come sceglierle ed utilizzarle

Il Green è uno dei temi d’arredo più di tendenza dell’ultimo anno: verde nelle sue mille sfumature, cactus, piante di ogni forma e genere, materiali semplici e dalle finiture naturali.
Ritroviamo mobili in legno, fibre intrecciate e tante fantasie ispirate al verde che arredano la casa e soprattutto le pareti.

Ispirata da questo stile negli ultimi mesi ho rivoluzionato un pò il mio salotto. Ho deciso infatti di arredare la parete più grande e completamente libera da arredi e complementi  con una composizione di stampe. Ho scelto una disposizione dinamica con quadri di varie misure e posizionati ad altezze diverse. La tematica delle stampe? Ovviamente green.

Il sito online Desenio, da qualche settimana finalmente attivo anche nella versione italiana, è stato di grande ispirazione per me. Si tratta di un brand svedese che da diversi anni ormai propone una vasta gamma di poster e accessori di montaggio in stile scandinavo, sempre in linea con le tendenze di stile e arredo e pensati per ogni ambiente e gusto.

Se siete alla ricerca di stampe green sul sito troverete tantissimi prodotti da acquistare in vari formati. Dalle foglie di palme, ai dettagli di cactus, alle piante ancora più particolari. Insomma se siete amanti del green e soprattutto non avete il pollice verde questo stile può rivelarsi perfetto per voi e per dare un tocco di verde all’atmosfera della vostra casa.

Queste sono alcune delle stampe green che ho selezionato e acquistato per arredare il mio soggiorno. Ho mixato diversi formati e unito immagini con diversi gradi di dettaglio.

 

– Elena – www.atmosferedicasa.com

Foto credit: Desenio 

PREV

Carta da parati: un grande ritorno per arredare la propria casa

NEXT

Idee arredo - le ispirazioni del mese

  • Ciao Elena! Ma che bello questo tuo sito! E’ la prima volta che ci capito e vedo con piacere che abbiamo molti gusti in comune 🙂 Il verde piace molto anche a me, non a casa ne sto mettendo dei tocchi nel mio salotto!!
    Un abbraccio
    Roberta

    28/06/2018

LEAVE A COMMENT